Giuda

Pubblicato: maggio 3, 2013 in Uncategorized
Tag:,

ImmagineNazareno, tu che restituisci la voce ai muti e la vista ai ciechi, avresti potuto privarmi della parola e degli occhi. Avresti potuto rendermi pazzo e annebbiare per sempre la mia mente. Sarei diventato uno dei tanti derelitti coperti di mosche e stracci che dormono nella Gehenna. Vivrei ammassato intorno alle mura della città gridando frasi senza senso, con la mano tesa in cerca di un pezzo di pane. La gente guarderebbe dall’altra parte e cambierebbe strada per evitarmi. Sarei uno degli ultimi, uno di quelli che tu ami maggiormente.
Invece no, non hai mosso un muscolo. Hai solo gettato i tuoi occhi chiari nel fondo dei miei come un esperto pescatore getta in acqua la rete.
Hai detto di fare ciò che dovevo.
Per un momento sono rimasto attonito e inebetito. La verità si era palesata davanti ai miei occhi mostrando tutto il suo colore. Era rosso come sangue, il tuo sangue caldo che stavi per consegnare ai nemici, perché con esso riempissero fino all’orlo i loro calici di odio.
La verità che mostravi possedeva il gusto amaro della resa. Il potere avrebbe avuto la meglio ancora una volta. La politica di meschino interesse e convenienza al soldo dell’invasore avrebbe messo fine ad ogni cosa.
Sei disposto davvero ad accettare tutto questo? Ne sei certo, nazareno?
Ho bisogno di un lieve sussurro che mi suggerisca cosa fare, infondendomi il coraggio che manca. Dov’è la tua voce, Dio? Chiusa nell’arca della sacra alleanza, soffocata tra le grigie tavole della legge?
Comanda mio Dio. Adonai, guida la mia mente intorpidita dall’angoscia, apri i miei occhi e inondali di certezze.
Rivedo il mio destino di uomo mescolato al tuo, giorno dopo giorno la tua storia tracciare la rotta alla mia. Sono immagini nitide che portano come un fardello il sapore della delusione, salato come le lacrime che scendono sulle guance e bagnano le mie labbra.

Annunci
commenti
  1. Giusy Lorenzini ha detto:

    Giuda, come tutti noi ha esercitato il suo libero arbitrio, Gesù anche se sapeva che era lui il traditore, non poteva far nulla. Ogni giorno ci sono migliaia di “Giuda” in circolazione e ogni giorno invochiamo Dio perché intervenga a toglierceli di torno, ma il libero arbitrio impedisce ogni azione. Infine ricordiamoci che Non si possono attribuire a Dio azioni tipicamente umane! Ciao Giusy Lorenzini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...