Qualunque cosa sia.

Pubblicato: settembre 14, 2014 in poesia, scrittori, scrittura
Tag:, , , , ,

Affila la tua penna e scrivi.

Scrivi di eroi, di santi e puttane.

Scrivi di morte e fantasmi.

Afferra una parola e scagliala verso il cielo,

non tornerà indietro.

Scrivi, qualunque cosa sia.

Annunci
commenti
  1. Vale pure per Bruno Vespa e per i calciatori che pubblicano le immagini dei loro piedi sui libri (Ibraimovich ad esempio)?

    A parte facili battute, sono più che d’accordo.

  2. tachimio ha detto:

    Niente di più bello che avere un foglio e penna in mano. Bel consiglio. Buona domenica . Isabella

  3. Giusy Lorenzini ha detto:

    Io ho fatto così, a presto Giusy

  4. Amor et Omnia ha detto:

    assolutamente essenziale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...