Il miracolo dei girasoli

Pubblicato: settembre 18, 2014 in poesia, racconti, scrittori, scrittura
Tag:,

“Ho sempre pensato all’immutabilità delle cose e a come tutto sia già presente. L’uomo non può creare, ma soltanto assemblare materia già esistente e mutarne la forma. Può trasformare l’albero in un tavolo, il ferro in una vanga, ma niente più. Dal nulla non si può creare il tutto, è un potere che non è stato affidato alle piccole mani dell’uomo. Quindi, dove abitavi prima di esistere? Te lo chiedo sottovoce, c’è davvero un oceano freddo dove riposano le vite prima di essere chiamate al mondo, prima di quell’incontro misterioso di gameti, prima di quella scintilla di luce?”

Disponibile FREE, nel sito dell’autore, un nuovo racconto. “Il miracolo dei girasoli” parla di maternità e paternità, di vita, di figli. Da leggere.

Annunci
commenti
  1. Giusy Lorenzini ha detto:

    Tutto questo mi fa pensare a Dio, buona serata, Giusy

  2. Mumaclo ha detto:

    “…c’è davvero un oceano freddo dove riposano le vite…”
    meraviglia!
    grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...