Il poeta

Pubblicato: novembre 11, 2015 in frasi, lettori, libri, poesia, racconti, scrittori, scrittura
Tag:

Non fidarti del poeta, scrive di cieli e paradisi mentre mastica illusioni. Canta d’amore come di un azzurro sentimento, tutto baci e carezze, sussurri e sospiri. Mente. L’amore è sangue e dolore, ferite antiche cosparse di sale che dentro te speri non guariranno mai.

Annunci
commenti
  1. VittorioT ha detto:

    Credo che, più semplicemente, si scriva di cieli e paradisi quando si sta bene, e di sangue e dolore quando si sta male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...