Giuda

Pubblicato: febbraio 3, 2016 in lettori, libri, racconti, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

Un poco t’invidiai. Invidiavo un uomo che poteva accarezzare sua madre e avere i miei stessi anni. Avrei voluto essere io quel figlio fortunato e benedetto da Dio, un uomo adulto a fianco della propria madre. Un figlio che poteva stringerla forte fino a togliere il fiato, abbracciarla e sollevarla da terra come lei faceva quando era bambino, così da restituire tutto l’amore ricevuto e ricambiare il favore.

(Giuda – La Torre Libri)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...