fiume

Pubblicato: dicembre 1, 2016 in citazioni, frasi, lettori, libri, poesia, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

 

Fiume versato dalle tue labbra
bevuto come nettare, occhi dentro
e mani e pelle, e cielo in terra
e terra appesa, mentre fugge un attimo
mai più così vicini, mai più così lontani
squarciati dal gemito di un tramonto
aratro e terra, timone e oceano
spezzati dal bisogno di restare
senza parvenza d’uomini, noi
senza bisogno d’altro,
senza domani e sogni.

Guido Mazzolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...