Riconoscersi – parte seconda

Pubblicato: febbraio 22, 2017 in citazioni, frasi, lettori, libri, racconti, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

Come sarebbe stato esserci, esistere, respirare la stessa aria in un presente ormai passato e la frangia sugli occhi e il tuo vestito colorato, la pelle e la curiosità di osservarci da lontano, estranei eppure così vicini, noi adolescenti traboccanti sogni, e i tuoi desideri e i miei, la perfezione di un bisogno timido e camminare mano nella mano. E sognarti, e aspettarti.
Era già tutto scritto, o forse ci saremmo sfiorati per una attimo soltanto.
«Piacere.»
«Piacere mio.»
Poi nulla.

 

Guido Mazzolini

Annunci
commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...