L’ultima sillaba

Pubblicato: ottobre 5, 2017 in citazioni, frasi, lettori, libri, poesia, racconti, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

Ho scritto di te, senza rancore, oltre il tuo apparire, oltre il cielo e la fronte, tra i capelli e la brina. Ho sciolto i miei nodi, la penna come un aratro, inchiostro come sangue, la tua pelle come pergamena. Sono io, uno strano animale che fiuta la notte e conta le pieghe degli occhi, le labbra, le scapole, la perfezione della schiena. Ho ricomposto la tua essenza in metri e rime, accenti e pentimenti. Sei l’ultima sillaba, quella che chiude un discorso non ancora iniziato.

Guido Mazzolini

Annunci
commenti
  1. amilcaxas ha detto:

    Intensa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...