JAZZ

Pubblicato: agosto 23, 2018 in citazioni, editori, frasi, lettori, libri, racconti, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

Ascoltavo Miles Davis, la sua musica nera e impenetrabile, le note spigolose e oscure, piccoli miracoli, ombre disegnate nella magia di una tromba che sillabava il linguaggio dell’anima. Michel Petrucciani fu per me il genio incastrato nella fragilità di un corpo deforme. Il luccichio dei suoi occhi, le stampelle e la voglia di sedersi alla tastiera, i pedali del pianoforte sollevati per consentire alle gambe di raggiungerli. Michel e le sue camicie stravaganti, Michel e i suoi occhiali, le mani piccole e potenti come due colibrì nervosi sulla tastiera. Il suono di un gigante e l’ingenuità di un bambino.
Poi Keith Jarret, Herbie Hancock, Bill Evans e Cick Corea. Count Basie e Horace Silver, chiunque fosse in grado di squarciarsi il petto e donarmi il cuore, chiunque sfiorasse l’infinito con le dita. Pianisti immensi, eccentrici, celestiali improvvisatori, equilibristi sulla corda tesa della tecnica. Li vedevo felici e scanzonati, a differenza dei mostri sacri del pianismo classico, tutti impettiti e seri, stretti nei loro smoking scuri.

Un celeste divenire di Guido Mazzolini (Ed. Montag)

commenti
  1. Moon ha detto:

    Adoro ascoltare il jazz, che peccato che me ne intenda come di fisica nucleare… ma a volte mi capita di scriverci, in jazz, cosa che trovo davvero fantastica

  2. pferruzzi ha detto:

    Ascoltare il Jazz è come sognare ad occhi aperti, adoro la musica e purtroppo sono stonato come una campana né sono stato capace di imparare a suonare uno strumento. A San Francisco conobbi un gruppo Jazz/Hip Hop gli Alphabet Soup (sono trascorsi 24 anni e ancora me li ricordo), un mix di strumentale e cantato, spesso improvvisato. Un sogno ad occhi aperti

  3. meroladaniela ha detto:

    Grazie e se ti va segui anche il mio blog, io seguo il tuo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...