Un celeste divenire

Pubblicato: dicembre 19, 2018 in citazioni, editori, erotismo, frasi, lettori, libri, racconti, scrittori, scrittura, Uncategorized
Tag:

Il ritratto di Dorian Gray mi teneva compagnia da qualche giorno. Amavo l’eroismo malinconico che traspariva dalle pagine e un po’ mi sentivo il personaggio del romanzo, decadente e magro, troppo bello, triste e fasullo. Anche la mia vera natura si trovava nascosta dove nessuno poteva vederla. Invecchiava nell’ombra e portava i segni di un annientamento celato, come un cadavere silenzioso. L’immagine che offrivo agli altri era quella di un uomo sereno, appagato dalla musica, dall’insegnamento, dal rapporto stabile con Patrizia, quell’amore senile nato già vecchio. Ma non ero io. La mia vera essenza appassiva in soffitta come il ritratto di Dorian. Fino a quel giorno avevo mascherato ciò che ero, nascondendolo nel buio e mostrando il lato di me più mansueto e infelice.

Il romanzo “Un celeste divenire” di Guido Mazzolini lo trovi qui

Annunci
commenti
  1. ciao AnimA! ho spostato il mio Blog su https://www.rimedifitoterapici.it/ se vuoi seguirmi , grazie baci Francesco

  2. Raffaele Bogi ha detto:

    Bella prosa ma al mal di vivere non sfonda piu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...