Siamo isole vicine, ma separate da distanze infinite. Inutile fingere di essere simili, di essere massa, non c’è un essere umano uguale a un altro e questa è la bellezza della vita, la sua costante differenza e varietà.

Guido Mazzolini

commenti
  1. Nonna Pitilla ha detto:

    Certo simili e diseguali!

  2. Giacomo Manini ha detto:

    Mi trovo d’accordissimo…il principio di integrazione tra le persone si basa proprio sul concetto di partire dalle proprie meravigliose specificità per trovare un punto comune che non significa annullamento di ciò che siamo nel profondo ma condivisione di diversità..mi è piaciuto molto questo post! Grazie😊

  3. J ha detto:

    “Nessun uomo è un’isola”. Mai fu preso abbaglio più grande, piaccia o no.

  4. Eva Guidi ha detto:

    In questo momento, però, mi piacerebbe che le persone si ricordassero di essere sì isole ma di far parte tutte di un unico pianeta…vedo troppo menefreghismo e mancanza di rispetto nei confronti dell’altrui esistenza. E’ bene difendere la propria unicità ma anche quella degli altri, perché siamo tutti diversi ma anche tutti uguali nel diritto alla vita…il mio non è commento polemico, sono d’accordo con ciò che hai citato, è che sono arrabbiata con chi non fa propri i problemi degli altri, come “il covid colpisce solo gli anziani e gli immuno depressi quindi vado a far festa, chissene frega”…

  5. un pensiero che fa riflettere:)

  6. laterzamano ha detto:

    costantemente alla deriva, erranti per l’eternità…..speranzosi che nel nostro spazio naufraghi la persona giusta, sempre pronti ad accoglierla ed accudirla sulle rive del nostro piccolo mondo isolato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...