Io c’ero quando Tancredi uccise Clorinda, quando Dante e Virgilio visitarono l’inferno. C’ero quando Renzo sposò Lucia, quando il capitano Nemo arrivò al Polo Sud, quando Achab sfidò la balena. C’ero quando Santiago catturò il marlin, quando Timoteo baciò Italia.
Nelle loro, e in mille altre vite. Io c’ero.
Io leggo.

Guido Mazzolini

commenti
  1. giomag59 ha detto:

    Si vivono molte vite leggendo, è verissimo.

  2. Viniskia ha detto:

    C’ero anch’io 😉

  3. Buchibianchi ha detto:

    io c’ero e non solo perchè leggo.

    ps. chi è la più pazza adesso?

  4. … e se ti è piaciuto, ci puoi anche tornare, in quel luogo e quel tempo! 🙂

  5. vincenza63 ha detto:

    Magnifico post ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...