Archivio per maggio, 2021

Scivoli calda sulla mia pianura
sei balsamo benefico, velluto
nelle rughe della pelle. Sei dolce
condanna al disamore, involucro
di gioia. Contenitore d’estasi,
disseta la mia terra penitente
come sorgente di gaiezza piena
e lascia disegnare le mie mani
un rivolo di latte sulla schiena.

Guido Mazzolini

Ti ho amato a modo mio, forse poco e forse male. È stato come porre un limite all’infinito, costruire una gabbia nel mezzo di un oceano senza confini. Avevi ragione tu. Amare poco e male è come non amare affatto.

(da ‘Il passo del gambero’ di Guido Mazzolini)