Posts contrassegnato dai tag ‘scrittura’

Affila la tua penna e scrivi.

Scrivi di eroi, di santi e puttane.

Scrivi di morte e fantasmi.

Afferra una parola e scagliala verso il cielo,

non tornerà indietro.

Scrivi, qualunque cosa sia.

Annunci

equilibrio

Pubblicato: settembre 9, 2014 in frasi
Tag:, , , ,

L’equilibrio è la fune instabile tra l’esserci e lo scomparire. È l’istante tra l’inspirare e il respirare. È il frammento di destino che collega due opposti. Così rassicurante e così noioso.

Sensazione

Pubblicato: settembre 6, 2014 in poesia
Tag:, , , ,

Riposano
le mie solitudini
su tenui giacigli
di vento.

Respiro
l’immenso
del cielo.

 

(L’Attimo e l’Essenza – Arduino Sacco Editore)

Notturno terzo

Pubblicato: settembre 3, 2014 in poesia
Tag:, , , , ,

 

Società, buona intenzione di uomo
io lascio ogni cosa
nel migliore dei mondi possibili.
L’occhio dei poeti
non ha mai guardato lontano
solamente nel profondo di loro.
Può l’acqua bucare una roccia,
può il sole asciugare l’oceano?
L’uomo ebbe così bisogno di Dio
da immaginarlo nell’alto dei cieli.
Credo soltanto al mio mancare
rimando la mia scelta remota
una pagina bianca
una seconda opportunità.

(L’attimo e l’essenza – Arduino Sacco Editore)

Eravamo noi

Pubblicato: settembre 1, 2014 in frasi
Tag:, , ,

Eravamo noi, il resto del mondo solo un piccolo particolare inutile.

Gli sguardi

Pubblicato: settembre 1, 2014 in frasi
Tag:, , ,

Ci guardammo con occhi diversi.
Ci guardammo con gli occhi del mondo.

La bellezza della vita

Pubblicato: agosto 30, 2014 in frasi
Tag:, , , ,

“…La bellezza della vita è la vita stessa. L’esistenza è il più bel regalo, un dono che abbiamo ricevuto senza meritarlo. È capitato, poteva succedere a un’altra persona e invece no. È successo a me e a te. Camminiamo con i piedi per terra e guardiamo oltre l’orizzonte, ma in attesa di cosa? Tutto ciò che serve è qui, dobbiamo soltanto allungare una mano. Esci più spesso e trova un uomo che sia in grado di ascoltarti e farti ridere. Lasciati amare, senza pensieri e a tutti i costi. Abbraccia la vita e la gioia, prendi a schiaffi la tristezza fino a quando smetterà di venirti a cercare. Danza e ridi sotto la pioggia, perché nessuno merita la malinconia. Divertiti, ma senza pensarci troppo. E incomincia a vivere davvero.”